Magazine on line su Gallese, sulla Festa di San Famiano, e su tutti gli eventi organizzati dal Comitato in onore del Santo Patrono.
Comune di Gallese - Viterbo

La Basilica di San Famiano
Comitato San Famiano Gallese

Home / Gallese /

La Basilica di San Famiano

La Chiesa di San Famiano venne eretta fuori dalle mura di Gallese nei pressi del torrente Rio Maggiore dove il corpo del Santo era stato deposto.

La chiesa, in stile romanico, è stata ripetutamente modificata: il primo edificio fu portato a termine tra il 1244 e il 1285, a tre navate con la Grotta della sepoltura all'interno. Tra il 1624 ed il 1723 venne modificata la facciata che prese l'aspetto attuale tra il 1938 ed il 1959. Il Portico del XVI secolo è su quattro arcate in corrispondenza delle quattro navate interne. Sopra la porta centrale vi è un affresco raffigurante Cristo Benedicente tra due Angeli e risalente al XVI secolo.

L'interno della chiesa è su due livelli: quello inferiore è in quattro navate, quello superiore è in un unico ambiente e vi si accede tramite due scalinate nelle navate esterne. Entrati in Basilica sono degni di nota gli affreschi sulla destra della porta centrale risalenti al XVI secolo. Al termine della navata centrale troviamo un altare e scendendo dei gradini la Cripta dove è chiuso il corpo del Santo sulla nuda roccia ma in un sarcofago di marmo del 1733. Il Campanile è la continuazione della quarta navata. Il Convento annesso alla Basilica era la foresteria dove i pellegrini potevano chiedere ospitalità durante il cammino.

(fonte: laTuscia.com)

 

Galleria fotografica
A cura del Comitato San Famiano Gallese
Proprietà e realizzazione sito TiberWeb.comCookies policy